mercoledì 24 febbraio 2016

MONELLA PER UN GIORNO - #GHOSTNUMEROUNO


Qualche mese fa mi chiama l'amico Giorgio Racca per parlarmi della sua nuova impresa: realizzare la prima edizione cartacea di Ghost. Il  progetto è entusiasmante, dice,  parlerà in primis dell'argomento che ha accumulato tante delle nostre chiacchiere: le due ruote. Ma lui è un uomo intelligente e sa che i grandi amori crescono solo se conditi da ingredienti importanti come  il cibo, l’arte, la fotografia e le persone. A maggio era già uscito  #ghostnumerozero come anteprima del concept editoriale firmato da Cibele Edizioni. Un serial book, da pubblicare due volte l’anno che racconta storie di donne, di uomini e di passioni attraverso la fotografia.


Giorgio, il Ghost che porta il numero di serie 01, vuole raccontare anche storie di donne,   in particolare delle motocicliste. Quattro per l'esattezza. Quattro sfumature. Quattro esperienze. Un unico credo, la motocicletta, un unico sguardo quello di Lucrezia Simmons
Tiziana, Kelly, Daniela e Alessia.

Alessia la conosco. Ecco la "proposta indecente", far parte del dream team. Parlare del mio amore per Felix, Moto Guzzi V75 , di sicuro non sarà un problema, quello di posare un po' di più. 
Lucrezia mi chiama per accordarci, posso sceglier la location. Nessun dubbio, una e una sola, la mia wonderland: Start and Speed .

L'appuntamento è per un sabato mattina di fine settembre. E' noto ai più che quando uno deve fare delle foto ha bisogno di riposo, ore di sonno come non ci fosse un domani. Ecco perché sono andata a letto presto a base di dieta liquida. Le 02.00 after party mi pare un ottimo compromesso.

Scendo in garage e ovviamente la bellona fa i capricci come le star. Parte, ma il motore ha deciso di funzionare per metà. Urge un check da Ercole prima di inforcare l'autostrada. E io che volevo un caffè al bar. 
Al solito era la candela. Finalmente sono per strada, destinazione Dalmine.
Ci siamo. Oggi si scatta qui per due ragioni fondsamentali:

Luz & me
- volevo che Lucrezia conoscesse un luogo suggestivo perché non si fanno moto, ma si fa magia. Il posto dove mi rifugio e in cui Luca Luzzardi esaudisce desideri, concretizza sogni, regala emozioni.

- Luz stesso. Che è una delle due ragioni per cui sono tornata in sella. Ricordo ancora la prima volta che ci siamo visti: idroscalo in occasione della Riding Season. 
Abbiamo scambiato due parole, due. Lui un uomo barbuto, silente e con due grandi polisiere in pelle cosa mai avrebbe avuto da condividere con una Bionda con una bionda in mano? A detta di Tarantino, molto. E in effetti, siamo ancora qui a parlare di tutto e di niente, se non di sogni e magia. 

Tolgo il casco e mi presento. Lucrezia è una donna minuta dal grande sorriso. La stretta di mano è decisa e i suoi occhi mi dicono che non mi sono sbagliata. Siamo nel posto giusto,con le persone giuste. Attorno a noi solo opere d'arte. 
Due chiacchiere per sciogliere il ghiaccio, una sigaretta per allentare la tensione e cominciamo.
Difficile, molto difficile. Un baccalà sarebbe più espressivo. 
La donna dietro
l'obiettivo e il suo assistente capiscono il disagio e tentano con la psicologia. Mi fanno parlare: "Cos'è per te la moto come la vivi?".
Questo è semplice: "La moto è una compagna e non amo viverla da Uoma. E' divertimento, è gioco, è sensualità. Non è una sfida tra Marte e Venere, ma la passione che unisce i due mondi. Alla pari.". 
"E allora gioca!" mi risponde. Mi ha letta in 15 minuti. Ha capito. Puntiamo sulla monella che c'è in me. Sulle smorfie, sull'allegria.

Ha fatto tutto lei e la sua tranquillità. E' stato meno difficile del previsto.Ma si sa la curiosità e la vanità sono donna sopratutto quando sai che alle foto non verranno applicati filtri... Chiedo un'anteprima. Penso: "Lucrezia. Grazie!"

Eccoci a tenere nascosti gli scatti, ad aspettare l'uscita di Ghost Book Numero Uno per vedere il risultato. 22 febbraio. Arriva una delle 300 copie numerate a mano. Ed è emozione. 

Ben arrivato Ghost e come si dice in questi casi... Read it! 
Per conoscere il progetto o ascquistare una copia www.ghostbook.it

Ph. Lucrezia Simmons. (Grazie!)




GHOST BOOK NUMERO UNO
GHOST BOOK NUMERO UNO



















Nessun commento:

Posta un commento